Fotos

Photographer's Note

Sunrise

I «preamboli della fede»: Il soprannaturale è una persona in carne e ossa (Inos Biffi per l'Osservatore Romano)

fiat lux et lux facta est

Tommaso parlava di nova lux intelligibilis, o di divinum lumen, o lumen inspirationis divinae, in virtù del quale l'uomo è in grado non di bypassare, l'apparizione e la consistenza storica del soprannaturale, ma di riconoscere e di "giudicare" integralmente l'evento storico, e di aderirvi o consentirvi.
Questa adesione e questo consenso, possibili per la grazia di quella nova lux, è esattamente l'atto di fede.
E a proposito di tale nova lux importa osservare: che essa si diffonde e si insinua in tutto quanto abbiamo detto a proposito delle premesse strutturali, gnoseologiche e ontologiche, e dei praembula fidei, senza di cui la stessa nova lux resterebbe come "spiazzata", senza soggetto, e nell'impotenza a giudicare; non solo, ma che tale nova lux, invece di ridurre e di pregiudicare la capacità del giudizio, la potenzia, secondo la luminosa affermazione dell'Angelico: "I doni di grazia in questo modo aggiunti alla natura, non tolgono la stessa natura, bensì la perfezionano ulteriormente. Per cui il lume della fede, che ci viene gratuitamente infuso, non distrugge il lume della ragione naturale, che ci è dato da Dio - Dona gratiarum hoc modo nature adduntur, quod eam non tollunt set magis perficiunt; unde lumen fidei, quod nobis gratis infunditur, non destruit lumen naturalis rationis divinius nobis inditum."
In sintesi: senza la gratuita deliberazione divina il soprannaturale non c'è; il soprannaturale non può, quindi, che essere un "evento", un fatto, fenomenologicamente attingibile: senza questa storicità o fenomenologia, esso non sarebbe accessibile.

francio64, ManuMay, Silvio1953, emilbo, diomed ha puntuado esta nota como útil.

Photo Information
Viewed: 3015
Points: 40
Discussions
Additional Photos by Gianfranco Calzarano (baddori) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1866 W: 124 N: 3543] (20341)
View More Pictures
explore TREKEARTH